Through the Black Hole » AFTERSCHOOL – Antonio Campos

AFTERSCHOOL – Antonio Campos

Written by Giulio De Gaetano

Brevi filmati scagliati nella rete che si infrangono nella retina. Oscurità che cela un nervoso masturbarsi davanti lo schermo. Voyeurismo nichilistico e desiderio di emergere dalla propria insignificanza. Il New England come elaborato sfondo di una morte non annunciata.

Robert è uno studente totalmente assorbito dalla passione per i video ultraveloci trasmessi su youtube: bambini che ridono come catfight in una scuola. La sua passione per i video muta da passiva ad attiva quando, divenuto testimone della morte (per overdose) di due compagne di scuola,  gli viene affidato il compito di girare un video commemorativo per le compagne.

E’ terribile vedere come uno sguardo di un giovane possa chiudersi drasticamente in una indifferenza (o incapacità di comprendere?) che lo lascia osservare stancamente e con cipiglio distaccato (volontario per non vedere?) un evento macroscopico come la morte di un coetaneo. La bellezza di due gemelle sigillata in labbra tese e prive di incrinature che non si dischiudono per urlare nemmeno mentre spasmi violenti del corpo abbracciato lasciano vomitar sangue. Robert assiste immobile alla morte. Robert inquadra la morte con sequenze statiche. Robert cancella la musica e rappresenta il dolore senza mostrarlo.

Quanto diretto dal ragazzo nello scarno video non è dissimile da quanto mostrato da Antonio Campos, fatte le dovute eccezioni tecniche. Telecamera fissa che se ne infischia di non inquadrare interamente i corpi che si muovono sulla scena, lunghi piani-sequenza, quasi totale assenza di musiche, riprese lunghissime di sequenze inutili (ma alienanti e, perciò, volute): anonimo (lento) osservare di una realtà che si disfa e si perde nell’etere come i (veloci) video mostrati su youtube.

AFTERSCHOOL è un lungo film/documentario indipendente che lascia spiare da un buco della serratura un mondo che in realtà ci circonda e ci avviluppa. Una triste disanima che si perde leggermente in una inesorabile lentezza ma che mostra uno spaccato quanto mai attuale. Premiato a Cannes 2008 col prestigioso Un Certain Regard.

VOTO: 7/10

Regia: Antonio Campos
Cast: Addison Timlin, Rosemarie DeWitt, Ezra Miller, Emory Cohen, Michael Stuhlbarg
Distributore: Bolero Film
Produttore: Borderline Films/Hidden St. Prod.
usa, 2008

Contatti (dove poter acquistare il film)
Website: www.cghv.it

Posted in drama by Giulio De Gaetano on November 1st, 2011 at %I:%M %p.

Add a comment

No Replies

Feel free to leave a reply using the form below!


Leave a Reply


Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD

By continuing to use the site or clicking "OK" you agree to the use of cookies. Click on "Info" for more information. Proseguendo la navigazione sul sito o cliccando su "OK", autorizzi l'uso dei cookie. Premi su "info" per ulteriori informazioni. Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "OK" below then you are consenting to this. Un cookie è un breve testo inviato al browser di chi sta navigando da un sito web visitato, e serve a conservare informazioni utili a migliorare l'esperienza utente di navigazione (preferenze geografiche, autenticazioni al sito visitato, stato della sessione, ... ). Ogni cookie è unico per il browser di chi sta navigando. Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione mentre, in caso di utilizzo di elementi grafici che permettono condivisione dei contenuti sui social network/servizi da terze parti (esempio: mappe), questi sono impostati dai webmaster di tali siti per cui afferiscono a loro diretta ed esclusiva responsabilità della stessa terza parte. Chi sta navigando, quindi, può consultare eventuali informazioni sui rispettivi siti internet. Per negare l'utilizzo dei cookie occorre vedere quale browser si sta utilizzando e cercare nella sezione "Aiuto / Help" del browser come disabilitarli. Di seguito un link esemplificativo per disabilitarli su Google Chrome (https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it)

X

© THROUGH THE BLACK HOLE 2012