Through the Black Hole » CHI SEI? – Oliver Hellman, Robert Barret

CHI SEI? – Oliver Hellman, Robert Barret

Written by Giulio De Gaetano

Jessica e Robert Barrett sono una coppia in attesa del terzo figlio. La spensieratezza sembra affrescare le loro giornate sinché Jessica comincia a cambiare, diventando aggressiva e intrattabile. Il male sembra aver iniettato il proprio seme nella donna e solo Dimitri, sospeso tra la vita e la morte, può fronteggiare il neonato.

Cassetti che sbattono, occhi iniettati di sangue e liquidi verdastri eruttati. Una ironica voce fuori campo che si fa beffe degli spettatori, musiche sinistre affidate a Franco Micalizzi e tanti primi piani. Ovidio Assonitis (accreditato come Oliver Hellman) e Roberto D’Ettore Piazzoli (accreditato come Robert Barret) pescano a piene mani dal romanzo L’Esorcista, scritto da William Peter Blatty, e cavalcano il successo del film di William Friedkin senza però puntare tutto sull’eco, ma donando un pizzico di personalità e sapore italiano che rendono CHI SEI? un cult.

La discesa nell’abisso del male di Jessica risulta egregiamente esternato con momenti di follia che difficilmente si dimenticano. Il suo mutare inesorabile in genitrice di un nuovo male, l’accavallarsi di segni premonitori (il sangue vomitato, le ferite nel corpo dei figli) si susseguono ritmicamente sino al didascalico finale che appesantisce il film, ma che lascia un’altra traccia di originalità. Tutto il cast funziona e risulta credibile (anche autoironico), specialmente Juliet Mills madre svampita all’inizio, feroce subito dopo (anche coi propri figli).

Punti di forza sono sicuramente una sceneggiatura che esalta situazioni, come già detto, beffarde. Per esempio i figli della coppia non lesinano parolacce e comportamenti di solito non mostrati sullo schermo, così come la quasi apatia dei genitori di fronte a questi atteggiamenti. Anche la regia ed il montaggio risultano ispirati con diversi ralenti (la scena della rottura dell’acquario, il piatto che si scaglia contro il soffitto) e dissolvenze varie che alle volte confondono lo svolgersi degli eventi ma, nella maggior parte dei casi, innestano una marcia in più.

Gli effetti speciali risultano ben idealizzati e realizzati da Otello Sisi.
Tra gli extra presenti in questa edizione CineKult è possibile vedere le scene tagliate, il trailer e una interessante intervista al regista. Da non perdere.

 VOTO: 8/10

Regia Ovidio G. Assonitis, Robert Barrett
Soggetto Ovidio G. Assonitis, Antonio Troiso
Cast Juliet Mills, Gabriele Lavia, Richard Johnson, Barbara Fiorini, Elizabeth Turner, Nino Segurini
Sceneggiatura Robert Barrett
Fotografia Roberto D’Ettorre Piazzoli
Montaggio Angelo Curi
Effetti speciali Otello Sisi
Musiche Franco Micalizzi
Italia, 1974

Contatti
Website: www.cghv.it (dove poter acquistare il film)


Posted in Horror by Giulio De Gaetano on November 1st, 2011 at %I:%M %p.

Add a comment

No Replies

Feel free to leave a reply using the form below!


Leave a Reply


Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD

By continuing to use the site or clicking "OK" you agree to the use of cookies. Click on "Info" for more information. Proseguendo la navigazione sul sito o cliccando su "OK", autorizzi l'uso dei cookie. Premi su "info" per ulteriori informazioni. Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "OK" below then you are consenting to this. Un cookie è un breve testo inviato al browser di chi sta navigando da un sito web visitato, e serve a conservare informazioni utili a migliorare l'esperienza utente di navigazione (preferenze geografiche, autenticazioni al sito visitato, stato della sessione, ... ). Ogni cookie è unico per il browser di chi sta navigando. Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione mentre, in caso di utilizzo di elementi grafici che permettono condivisione dei contenuti sui social network/servizi da terze parti (esempio: mappe), questi sono impostati dai webmaster di tali siti per cui afferiscono a loro diretta ed esclusiva responsabilità della stessa terza parte. Chi sta navigando, quindi, può consultare eventuali informazioni sui rispettivi siti internet. Per negare l'utilizzo dei cookie occorre vedere quale browser si sta utilizzando e cercare nella sezione "Aiuto / Help" del browser come disabilitarli. Di seguito un link esemplificativo per disabilitarli su Google Chrome (https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it)

X

© THROUGH THE BLACK HOLE 2012