Through the Black Hole » drammatico

You are currently browsing the drammatico category.

GIOVANE E BELLA – François Ozon

Dopo il meraviglioso Nella Casa, l’introspezione cinematografica di François Ozon (8 Donne & Un Mistero, Swimming Pool) rimane sulle tracce dei teenagers. Questa volta la sua telecamera entra nella vita e nella famiglia della “giovane e bella” Isabelle (Marine Vacth), una diciassettenne che nell’arco di quattro stagioni – scandite sullo schermo dalle canzoni di Françoise Hardy – passa dall’innocenza e l’ingenuità estive a esperienze ben più convulse.

Continue Reading…

Posted novembre 6th, 2013.

Add a comment

THE RETURNED – Manuel Carballo

Alex e Kate sono una coppia felice. Lui è un insegnante di chitarra e lei lavora in un ospedale, nell’unità dei “ritornati”, entrambi vivono con entusiasmo le proprie giornate ma una linea di tensione sembra avvilupparli silenziosamente. Il mondo ha subito uno strappo dopo un’epidemia che ha trasformato uomini in zombie, un’ecatombe che ha trovato fine nella “Proteina”, un medicinale in grado di arginare il virus.
Continue Reading…

Posted novembre 4th, 2013.

Add a comment

KILL YOUR DARLINGS – John Krokidas

Siamo nel 1944 e Allen Ginsberg (Daniel Radcliffe), giovane poeta e promettente figlio d’arte, riesce ad entrare nell’aristocratica Columbia University. La storica università gode di un’antica tradizione, fonda la sua struttura su una chiara e rigida morale e su un’altrettanto chiara e rigida visione dell’arte, espressa sotto forma di scrittura.

Continue Reading…

Posted ottobre 24th, 2013.

Add a comment

SMS SAVE MY SOUL – Piergiorgio Curzi

Dopo la visione di SMS – Save My Soul, diretto da Piergiorgio Curzi, un po’ di spaesamento è naturale. Se non l’avete fatto prima, dunque, vi tornerà utile “googlare” il nome del suo protagonista, Nicolino Pompa, e la nebbia si dissiperà un po’ attorno alla cupa “true story” documentaristica di Curzi.

Continue Reading…

Posted ottobre 21st, 2013.

Add a comment

BYZANTIUM – Neil Jordan

Un passato lontano viene rievocato da Eleanor (Saoirse Ronan), un passato dove lei e la madre Clara (Gemma Arterton) sono vittime di abusi. Un passato lontano oltre 200 anni. Un passato dove madre e figlia trovano la vita nella morte … divenendo vampiri.

Continue Reading…

Posted ottobre 2nd, 2013.

Add a comment

PARADISE: LOVE – Ulrich Seidl

Teresa è una grassottella cinquantenne austriaca, spesso in disappunto con una figlia (sovrappeso) che indossa le scarpe anche a letto ed è dipendente dal cellulare. Teresa ha come meta del suo viaggio il Kenya. Una terra selvaggia, almeno all’apparenza, dato che si è costruita e sviluppata intorno ad un turismo sessuale pullulante, pieno di domanda e offerta. Teresa statisticamente ricade nella categoria della “domanda”.

Continue Reading…

Posted settembre 27th, 2013.

Add a comment

BLING RING – Sofia Coppola

Tutto ha inizio con un articolo, pubblicato nel marzo del 2010 su Vanity Fair e scritto da Nancy Jo Sales (chiamarsi “Saldi” di cognome non può che spianare la strada per una carriera in quella redazione!). Il pezzo, intitolato “The Suspects Wore Louboutins”, svela in sapiente equilibrio tra gossip e denuncia chi si cela dietro alle incursioni nelle ville di Hollywood che in quel periodo scomodavano la serenità delle stars.

Continue Reading…

Posted settembre 24th, 2013.

Add a comment

THIS IS ENGLAND – Shane Meadows

Questa e la storia di Shaun (Thomas Toorgose): dodici anni, orrendi pantaloni che a scuola lo rendono facile preda dei bulli, un padre morto in guerra, occhi tristi e al contempo colmi di speranza, il cuore e l’animo imbottiti di mestizia, tanta solitudine e disadattamento sociale.

Continue Reading…

Posted settembre 12th, 2013.

Add a comment

TRUE LOVE – Enrico Clerico Nasino

Do you trust your love?” è la domanda posta a conclusione dei titoli di coda. Quanta fiducia abbiamo nel nostro compagno di vita o nei nostri  stessi sentimenti? Cosa siamo disposti a perdere per  provare questa fiducia?

Continue Reading…

Posted settembre 2nd, 2013.

Add a comment

ONLY GOD FORGIVES – Nicolas Winding Refn

Bangkok una città con circa dodici milioni di abitanti, un formicaio suddiviso in molteplici strati sociali, un dedalo di strade che interconnettono vite ed esperienze … anche le più estreme. Da sempre gli orientali riescono a stupire, non solo per la capacità di stare al passo con i tempi ma anche per l’essere saldamente legati alle loro tradizioni.

Continue Reading…

Posted giugno 7th, 2013.

Add a comment

Page 3 of 712345...Last »