Through the Black Hole » E-mail us

Through The Black Hole nasce con l’intento di unire in un sito web pellicole, canzoni, libri e, di conseguenza, lettori accomunati da un mood unico: la passione che si espande lungo tutti i generi, in un groviglio di emozioni che spinge a scavare nell’underground per cercare quella sorta di sensazione primigenia espressa in queste forme d’arte. Through The Black Hole è un luogo dove lasciar esprimere chi naviga in mezzo ad un oceano dove le correnti stentano a sospingere.

Per sottoporre i vostri lavori scrivete a: postmaster@throughtheblackhole.com

Through The Black Hole segue un iter costruito durante diversi anni di collaborazione con diversi website e webzine di musica, cinema e letteratura. Sbocciato per volere di Giulio De Gaetano e Melania Colagiorgio, TTBH si prefigge di:

- inanellare articoli (recensioni, anteprime, speciali, … );

- raccogliere le voci degli autori (interviste, biografie, … );

- lasciare ai lettori uno spazio di interazione, una propria vetrina sul mondo (experimentArt, recensioni di cortometraggi, anteprime underground, … ).

TTBH non vuole essere né raccoglitore di recensioni di un preciso genere né website dedicato al solo indipendente, bensì divenire esso stesso un catalizzatore di genere, un incubatore dove alcune espressioni di diversi generi combaciano in un unico mood. Il tutto con un occhio di riguardo verso l’indie, visto che (masochisticamente) adoriamo ciò che vive celato nel buio, quelle forme che vivono nell’underground sbucando solo al crepuscolo. In questo humus germogliano:

- nella sezione Cinema:

  • thriller/noir sud-coreani che approdano in Italia con molta fatica (The yellow sea, The Chaser)
  • horror/splatter underground provenienti da ogni parte del mondo (Zombi ’90: extreme pestilence, 2 Hours)
  • action-movie ottantiani (Senza esclusione di colpi, L’implacabile)
  • drammatici italiani (Reality, Gli equilibristi)
  • erotici dall’alto tasso BDSM (Snake flower, Secretary)
  • cortometraggi di animazione malinconici (Delivery, Invention of love)
  • gialli/poliziotteschi anni ’70 all’italiana (Sette scialli di seta gialla, Una lucertola con la pelle di donna)
  • classici in b&n (L’angelo del focolare, Il bacio dell’assassino)

- nella sezione Musica:

  • colonne sonore di film (Inception, Zombie 3)
  • produzioni underground (Visioni Gotiche, Ouroboros)
  • dischi rock & metal (Scar Symmetry, Fear Factory)
  • sperimentazioni sonore dark/industrial/goth (Dark Sanctuary, Death in June)

- nella sezione Letteratura:

  • capolavori della letteratura americana del XXI secolo (Underworld, Per chi suona la campana)
  • comic book (Undead trinity, La torre nera)
  • ambientazioni cupe e malinconiche (Apocalisse Z, Lasciami entrare)

Sono inoltre presenti sezioni Speciali per raccogliere ulteriori umori:

  • Telefilm (The walking Dead, Twin peaks)
  • History & legends: panoramica sulle legende (metropolitane e non) e sui luoghi di culto (Chiesa di Urbania)
  • This big hush: rubrica biografica di compositori che hanno segnato la storia del cinema (Giorgio Moroder, Pino Donaggio)
  • ExperimentArt: vetrina su fotografie/disegni/esperimenti realizzati dai lettori
  • Videogames: sguardo verso giochi vintage (Monkey island, Double dragon) o crepuscolari (Obscure, Jericho)
  • Blu-ray/Dvd: recensioni di film di genere nella loro forma homevideo

No rating yet